giovedì 13 novembre 2008

FINANZIAMENTO PER SEDI COMUNALI

Dopo aver predisposto e trasmesso apposito progetto preliminare, ci è stato finanziato dalla Regione Lazio l’importo di 224.336 euro per la ristrutturazione e l’adeguamento del municipio e della sede comunale di Via San Giovanni (sala musica).
Il finanziamento sarà utilizzato, in parte per integrare quanto più possibile il municipio all’interno del contesto del centro storico, e in parte per il rifacimento della copertura dell’immobile di Via San Giovanni allo scopo di eliminare le infiltrazioni di umido ai locali.
In particolare, l’intervento riguardante il municipio è necessario in quanto il suo aspetto architettonico, inserito all’interno dei numerosi fabbricati storici, è in contrasto con l’area circostante.
Pertanto l’intervento in progetto, prevede l’inserimento di alcuni elementi architettonici “leggeri” che mirano essenzialmente alla trasformazione dell’aspetto esteriore delle facciate, attraverso l’aggiunta di materiali simili a quelli utilizzati nel passato.
Gli interventi sicuramente renderanno giustizia all’imponenza della struttura e soprattutto permetteranno un impatto non più “vivace” all’ingresso dell’antico borgo. Tutto ciò anche a seguito del recente rifacimento delle due piazze adiacenti.

44 commenti:

smemoranda ha detto...

DALLA PROVINCIA 500 MILA EURO PER IL CAMPO SPORTIVO

L'assessore provinciale Giuseppe Tatarelli ha comunicato al Comune di Lenola che la Provincia ha inserito la nostra richiesta nel Piano operativo 2008 riguardante interventi tesi ad incrementare e migliorare l'impiantistica sportiva.
Alla luce di quanto sopra il nostro comune potrà fruire di un contributo di euro 500.000,00 per la realizzazione dell'intervento di "miglioramento del campo di calcio Carduso".
Questo sostanzioso finanziamento senza dubbio accrescerà la rete di servizi a disposizione dei cittadini ed in particolare dei giovani.
L'intenzione è quella di migliorare le potenzialità del campo di Carduso in quanto la struttura è una realtà importante per i residenti e per le associazioni sportive. I lavori quindi mirano a rivitalizzare l'impianto e con esso l'attività fisica dei giovani e dei residenti con indubbia positiva ricaduta sotto il profilo sociale.
L'importo che ci verrà erogato riguarderà innanzitutto la messa in opera di tappeto erboso del tipo sintetico (ultima generazione).
Il manto erboso artificiale è considerato l'alternativa all'erba naturale per i campi di gioco. Infatti, grazie ai nuovi sistemi è stato offerto un prodotto con le stesse caratteristiche prestazionali ed estetiche di un campo di calcio in erba naturale, garantendo inoltre praticabilità ed omogeneità del terreno in qualsiasi condizione climatica.
Gli interventi prevedono anche l'adeguamento alle norme previste in tema di sicurezza (più spazio tra campo e rete di recinzione), igiene (eliminazione delle polveri nell'aria). Verrà tra l'altro rifatta la recinzione di sicurezza nelle varie zone del campo, la sistemazione delle scarpate, livellamento, impianti di drenaggio, ecc..
E' questo un ulteriore successo dell'Amministrazione Comunale che va incontro alle aspettative dei giovani e di quanti hanno a cuore la pratica sportiva.
Gli avversari, per far sapere che ci sono, vanno alla ricerca di pretesti per criticare. Noi invece ci siamo realmente e facciamo I FATTI.
Ringraziamo per l'attenzione al nostro territorio il Presidente della Provincia, Armando Cusani, nonchè l'Assessore provinciale al Bilancio Giuseppe Tatarelli. La loro disponibilità è una garanzia per il nostro paese.

destra , centro o sinistra ? ha detto...

non capisco perchè vogliate far passare per eccezzionali degli interventi che in tutti gli altri paesi del mondo sono normali.
Solo chi non ha mai superato vallebernardo non può vedere che il nostro paese ha bisogno di tantissimi "aiuti estetici".
Comunque il giudizio sul vostro operato lo daranno il prossimo anno gli elettori per le provinciali , li saggeremo il livello del vostro indice di gradimento .
Vi lascio con una domanda , questa amministrazione è politicamente di DESTRA , SINISTRA O CENTRO ?
Sembra una domanda banale ma se io fossi ad esempio un vostro lettore di destra sarei incazzato per l'incontro fatto con Follini da un Assessore , se fossi un vostro lettore di sinistra sarei incazzato per il vice sindaco e un assessore tesserati di forza italia e così via ...... di esempi simili ce ne sono troppi , ma a voi cosa importa , la politica è un altra cosa ..... si signori miei la politica è proprio un altra cosa !!!!!!

write26 ha detto...

E' questo un ulteriore successo dell'Amministrazione Comunale che va incontro alle aspettative dei giovani e di quanti hanno a cuore la pratica sportiva.
Gli avversari, per far sapere che ci sono, vanno alla ricerca di pretesti per criticare. Noi invece ci siamo realmente e facciamo I FATTI.
Ringraziamo per l'attenzione al nostro territorio il Presidente della Provincia, Armando Cusani, nonchè l'Assessore provinciale al Bilancio Giuseppe Tatarelli. La loro disponibilità è una garanzia per il nostro paese.

Nel leggere queste affermazioni alla Emilio Fede mi viene la pelle d’oca, Smemoranda, ma pensi veramente che siamo tutti coglioni? Ma ci credi alle cose che dici? Ma per chi ci hai preso? Ricevere un finanziamento fosse anche per realizzare i bagni pubblici è chiaro che fa piacere, ma questa tua piaggeria che va oltre la tipica leccata di c…. sinceramente ci fa vomitare.
Così non rendi giustizia a chi si è speso per ottenere questi finanziamenti, lo ridicolizzi, possibile che non lo capisci?
Ciao write26

chilosa81 ha detto...

ristrutturare la "sala della Musica" ? bene un passo in avanti è stato fatto.... dopo anni vengono accolte le richieste dell'Associazione Bellini.... ( la sede è comunale) , secondo me ora ci vorrebbe un bel rilancio di tutto il patrimonio culturale di Lenola.... iniziamo dalla Banda..

lisabetta ha detto...

Complimenti al comune di Lenola per gli interventi. A memoria non ricordo di aver mai visto tanti finanziamenti così sostanziosi e importanti. Mi auguro che questa tendenza continui anche per il futuro con l'individuazione di altre opere utili per la collettività. Non credo proprio che in altri comuni le cose vadano altrettanto così. Neanche credo sia un problema il colore politico di una amministrazione in un piccolo comune. Addirittura il gruppo di minoranza è formato da tre esponenti di sinistra e due di Forza Italia, candidati della stessa lista.
Salvo però dividersi e votare ognuno per conto proprio i rappresentanti del C.A.L. di cui si è scritto.

Swan ha detto...

Forse il problema di questo paese non è chiaro a molti.
Ottenere finanziamenti è una cosa "normale" in un paese "normale".
A me,sinceramente,di questi finanziamenti non me ne frega niente!
Mi spiego:
A cosa serve ottenere una montagna di finanziamenti se poi non si ha un progetto di valorizzazione del territorio?
Non ho mai letto un post che descrivesse un progetto di sviluppo del commercio,del turismo ,della cultura, ect ect.
Facciamo i parcheggi,ristrutturiamo il comune,sistemiamo il campo sportivo. Per cosa?
Per ringraziare l'amministrazione perchè alla Madonna del Colle posso trovare un posto più facilmente sul Colle? Poi vado passeggiare sul Colle e mi accorgo che se restavo a casa era meglio!
Un parco giochi per i bambini che sembra una trappola a cielo aperto;una pineta che non è degna di essere chiamata pineta;una struttura alberghiera...una struttura alberghiera? Boh...non lo so che cosa è quell'edificio!
Perchè quando andrò sul comune vedrò la facciata che finalmente rispetta i vincoli ambientali? Poi però guardo di fronte e vedo dei balconi in pietra,di una casa recentemente ristrutturata, verniciati di giallo?
Signori miei Lenola ha bisogno di progetti di sviluppo non di fondi sbandierati per la prossima campagna elettorale.

giustappunto ha detto...

Da che mondo è mondo le capacità amministrative si vedono nel momento in cui si riesce ad ottenere finanziamenti. Questo è difficile ammetterlo per chi è pregiudizialmente "contro".
I progetti di sviluppo non si ottengono con le chiacchiere "a vacante". Quindi un vero plauso all'amministrazione di Lenola che a sette mesi dalle elezioni ci sta già facendo vedere più di qualcosa.
Un consiglio per le strade interne. Intervenite.

007 ha detto...

I Finanziamenti?
SE CI FOSSE QUALCUNO DA RINGRAZIARE, LO SAPETE BENISSIMO, AVETE TUTTI INTELLIGENZA SUFFICIENTE PER CAPIRE...IL MERITO VA ALLA REGIONE LAZIO. E' DA Lì CHE PROVENGONO TUTTI I FINANZIAMENTI, NONOSTANTE LENOLA SIA DI SEGNO POLITICO OPPOSTO.

MEDITATE GENTE MEDITATE...E RINGRAZIATE!!!

Swan ha detto...

Giustappunto...quando avranno completato tutti i lavori ti divertirai nelle tue passeggiate nel nulla.
Per non capire il mio ragionamento bisogna essere contro...natura!

chilosa81 ha detto...

qualcosa si fa ma sono solo tappabuchi..... ogni tanto si mette una pietra .....

fiaccometro ha detto...

'nvvidiòssi.....'nvvidiòssi..

chilosa81 ha detto...

ma de che????

fiaccometro ha detto...

'invvidiòssi...'nvvidiòssi...'nvvidiòssi...

chilosa81 ha detto...

sei una radio? fai capire almeno di cosa

giustappunto ha detto...

Aò. Placate un pò sta rabbia che ciavete dentro. In fin dei conti l'amministrazione ha fatto solo sapere che ha progettato degli interventi e che per questo ha preso dei finanziamenti.
Invece d'avere piacere, voi vi incazzate...!

magistrato ha detto...

C'è qualcuno che sa dirmi qualcosa sul reale finanziamento che deve arrivare a Lenola per le strutture sportive? In caso negativo non sarebbe più giusto informare qualche Magistrato per fare un pò di chiarezza!
..Sai, fidarsi è bene... e conoscendo il "curriculum" del presidente della provincia..?

fiaccometro ha detto...

'nvvidiòssi...'nvvidiòssi....'nvvidiòssi.....'nvvidiòssi.....

eva t. ha detto...

La tua, caro Magistrato, è solo un attacco gratuito alla persona che mira soltanto a demonizzare chi fa politica in un partito che è per te come fumo negli occhi, alla faccia del rispetto verso la democrazia. Sino a prova contraria mi risulta che Cusani non sia mai stato condannato e sino a quel momento è innocente. Tu e i tuoi amici continuate a comportarvi così, a dileggiare, ad infamare, a buttare sospetti su tutti e su ogni cosa. Se questa è la vostra politica rimarrete sempre chiusi nella solita, noiosa e ristretta élite.

007 ha detto...

Meglio rimanere rinchiusi in una ristretta élite che rimanere rinchiusi in una ristretta "cella"!!!

Swan ha detto...

Secondo me qui c'è qualcosa che non va.
Come fate a dire: invidiosi,rabbiosi,rosiconi,ect ect.
Ma vi rendete conto di quello che è Lenola oggi?
Vi rendete conto che durante il giorno non c'è un'anima in giro per il paese?
Che le attività commerciali continuano ad essere in difficoltà e a chiudere?
Che abbiamo un decoro urbano che fa schifo?
Che non abbiamo un programma di sviluppo turistico-culturale?
La gente viene a Lenola in estate solo perchè ci sono 50° gradi all'ombra.
Potremo continuare all'infinito.
Come controparte otterremo solo risposte che sbandierano finanziamenti ma non programmi e progetti.
Ancora continuate a giustificare tutto e tutti con la solita cantasilena dei rosiconi e robe varie.
Di cosa dovrei essere invidioso?
Di persone che da 15 anni amministrano un paese che nel frattempo è morto?
Finanziamenti,finanziamenti e ancora finanziamenti per continuare a costruire la nostra "cattedrale nel deserto".

kecca ha detto...

Signori miei, è la prima volta che scrivo,sul blog ma ne ho lette tante di stupidaggini che mi hanno spinto a scrivere due righe;
Ma tutti questi criticoni della maggioranza e della minoranza che dicono cose solo per perchè non hanno altro da dire, ma perchè non suggeriscono cosa serve a Lenola e come attuare e portare avanti certe iniziative lavorando tutti insieme per il bene del paese? O forse questo è chiedere troppo alle persone criticone? Un saluto a tutti voi

Swan ha detto...

Mi sembra che dire che serve un progetto di sviluppo globale è una proposta.
Vuoi che lo faccia io? Oppure chi,come me,dice quello che non va?
Non sarebbe più giusto pretenderlo da chi dovrebbe farlo per dovere?
Tu cosa proponi?
Hai mai provato ad andare a proporre qualcosa di concreto a questa gente?
Noi si!
La risposta la lascio immaginare a te.

giorgetto ha detto...

Caro swan purtroppo parla chi evidentemente non si è reso conto di chi stiamo parlando,io ti capisco xchè più volte ho cercato di fare qualcosa di costruttivo ma nessuno ti fa luce,di una cosa sono contento,tanta gente si sta rendendo conto di chi ci amministra,io non trovo parole x definirli,questo paese sta veramente finendo e nessuno se ne rende conto o fanno finta,io penso che se ad aprile le cose andavano diversamente ora stavamo discutendo di progetti,penso questo xchè c'era gente volenterosa con la voglia di fare e soprattutto con la testa a posto,purtroppo ora ci troviamo davanti gente che di tutte le problematiche che hai elencato ci sfiorano minimamente.

Flavio ha detto...

Q

Flavio ha detto...

Questa è la mia amministrazione che poteva dare un segnale di cambiamento a questo paese:

1-Pasquale Guglietta SINDACO

2-Di Fonzo Giancarlo P.CONSIGLIO

3-Antogiovanni A. ASS.LAVORI PUBBLICI,PUBBLICA ISTRUZIONE

4-Mastromanno M.Rita ASS.P.GIOVANILI,SERVIZI SOCIALI

5-Pietrsanto Carlo ASS.AMBIENTE,URBANISTICA

6-Simone Mauro ASS.PERSONALE,C.TURISMO SPETTACOLO

7-Zizzo Alfredo ASS.BILANCIO

8-Lauretti Dario ASS.SPORT,COMMERCIO

chilosa81 ha detto...

e quella la definisci una buona amministrazione? andiamo bene

fiaccometro ha detto...

Ma quale paese morto. Voi la morte la vedete perchè la volete vedere per questioni politiche.
....E sempre che i commercianti non commerciano, e sempre che il paese sta finendo, e sempre che non abbiamo un programma di sviluppo (alla o!) "turistico-culturale", e sempre che non ci sono programmi e progetti.
Tutta questa solita cantasilena si accende quando l'amministrazione comunica un nuovo finanziamento.
Ho ragione quando dico
'nvvidiòssi......(ripetere cinque volte).

eva t. ha detto...

Ancora con questa storia di Pasqualino e la lista migliore?!
Atteggiamento antistorico oltre che antidemocratico.
Il responso della storia è quello della scorsa primavera.

Swan ha detto...

Fiaccometro,mi piacerebbe leggere le tue osservazioni su questo,a tuo giudizio,splendido e semprevivo paese.
Se vuoi spiegarmi qual'è il programma turistico e culturale che,sempre secondo il tuo parere,stanno attuando.
Se cortesemente puoi dirmi la tua te ne sarei riconoscente.
Pronto anche a chiederti scusa per le mie continue distrazioni.
Resto in attesa.

Flavio ha detto...

Cara eva t tu non ti rendi conto proprio,evidentemente pensi solo ai tuoi interessi personali,perchè l'amministrazione di oggi questo fa,x il sociale,x il turismo,x il commercio,ecc. non muove niente,si pensa solo al cemento,vergogna vergogna vergogna!!!!!!!!!!!!!!!!

FORZA PASQUALINO E RICORDATI CHE LENOLA è CON TE!!!!!!!!!!!!!!!!

Pier Paolo Pasolini ha detto...

Venerdì notte è stato compiuto l'ennesimo atto di violenza da parte di neo-fascisti: a Bologna una decina di militanti di Forza Nuova (tra cui il responsabile provinciale giovanile) hanno picchiato a sangue un ragazzo che stava rientrando da una festa di laurea.

La sua "colpa" è stata di essere in compagnia di amici con capelli lunghi, chitarra e bongo, e di aver risposto agli insulti contro i comunisti e i partigiani.

Quanto avvenuto dimostra una volta di più che Forza Nuova è un'organizzazione violenta, pericolosa, che non ha nulla a che fare con la democrazia e che è distante anni luce dai valori contenuti nella Costituzione. In due parole, Forza Nuova è incompatibile con la democrazia.

I neofascisti sono presenti anche a Bologna e in Emilia-Romagna, e cercano - non è il primo caso - con la violenza di mettere a tacere quelle e quelli che la pensano diversamente da loro.

Anche per questo l'antifascismo deve continuare ad essere la coordinata politica, etica e culturale centrale nell'agire delle istituzioni, della società civile e delle forze politiche. I fascisti non appartengono solo ad un passato lontano.

Anche per questo è necessario costruire una forte opposizione politica e sociale di sinistra nel Paese che punti a sconfiggere non solo un governo che sta massacrando sul piano sociale i lavoratori e le famiglie, ma che punti a sconfiggere il revisionismo, la messa in discussione
degli spazi della democrazia e ogni tentativo di legittimare chi conosce soltanto il linguaggio della violenza e della sopraffazione.

fiaccometro ha detto...

Swan, ma in che mondo vivi. A me non piace fare l'avvocato di qualcuno, però tutti i lavori che si vedono in giro mi sai dire quando sono stati fatti? Le manifestazioni sul colle quando le hai viste? Forse quando c'erano i tuoi amici dal 2000 al 2003?
I convegni e gli incontri culturali, ai quali tu non partecipi se parli così, quando mai li hai visti? La partecipazione di tante persone alle iniziative, quando l'hai vista nel passato? Forse quando c'erano i tuoi amici? NON CREDO PROPRIO. Statte buon.
Alla prossima puntata.
I pe piacere non continuate ad illudere l'ex candidato a sindaco. Che tale è rimasto.

Swan ha detto...

I lavori li vedo,non vedo a cosa servono senza un progetto che li valorizzi (sarà la decima volta che te lo ripeto).
Le manifestazioni le ho sempre viste;grazie ai privati e ai commercianti che ci mettono i soldi.
Gli incontri culturali? Scusa ma quelli proprio mi sfuggono.
Forse intendi quelli tipo l'inocntro che si terrà sabato al cinema?
L'apertura ufficiale della campagna elettorale del Ballerino? Boh...
C'erano una serie di incontri pubblici da fare per il bilancio partecipato ma è sfuggito a qualcuno di organizzarli. Forse perchè,come si vocifera,è stato già deciso su cosa intervenire.
Mi fai un elenco indicando quando e dove sono stati fatti questi presunti incontri culturali. Grazie!
Forse quando c'erano i miei amici,c'era un sindaco che voleva risolvere qualcosa e fu fatto fuori.
Aspetto l'elenco degli incontri culturali.

la destra lenola ha detto...

sabato, 22 novembre 2008 25 Novembre, "Giornata Internazionale contro la Violenza sulle Donne"Nel lontano 1991, a seguito di un inquietante fatto di cronaca che vide la strage di 14 studentesse dell'École Polytechnique di Montreal, per mano di Marc Lepine, un gruppo di uomini in Canada decise di assumersi la responsabilità di sensibilizzare gli altri uomini ad una cultura del rispetto e della non violenza verso le donne. L'indifferenza ed il silenzio si rendono complici di questa violenza; per questo quegli uomini decisero di indossare nei sedici giorni seguenti, tra il 25 Novembre, “Giornata Internazionale contro la violenza sulle Donne”, ed il 10 Dicembre, “Giornata Internazionale dei Diritti Umani”, un fiocco bianco. Per indicare la forte volontà di difendere la dignità, la vita, l'incolumità di tutte le Donne.



Il Distretto Centro della “Fidapa”, che della non violenza contro le donne ha fatto il tema distrettuale per il biennio in corso, e la Sezione “Fidapa” Fondi-Lenola, hanno invitato le Associazioni e gli Amministratori di Enti ed Istituzioni ad aderire a quest’iniziativa, che visivamente li colloca dalla parte delle Donne e del rispetto delle persone; i Dirigenti d'Istituto a diffondere presso gli alunni la cultura della non violenza; a tutti i cittadini di buona volontà chiedono di indossare il simbolo che li segnala come individui che hanno scelto di stare dalla parte della Giustizia e della collaborazione. Noi de “LaDestra” e “Gioventù Italiana” aderiamo all’iniziativa.







La violenza contro le donne, che è una violazione dei diritti umani la cui Dichiarazione celebra quest'anno i sessant’anni, purtroppo vede una forte “escalation” proprio nell'ultimo periodo; dai media apprendiamo quotidianamente di uccisioni, persecuzioni e soprusi ai danni della popolazione femminile, e questa non è altro che la punta dell'iceberg; a latere c'è tutto un mondo di vessazioni morali, indifferenza, disprezzo a carico delle donne, in famiglia e sul lavoro; vessazioni che, nella gran parte dei casi, non vengono denunciate per un malinteso senso di dignità, difesa della famiglia che in fondo non è altro che difesa del persecutore. Dobbiamo insegnare ai nostri giovani, quegli stessi giovani che sono il nostro Futuro, che il rispetto delle Donne (che sono poi le madri, le sorelle, le mogli e le figlie) non è un atto di generosità o una concessione ma deve essere una regola di vita.



Le vessazioni morali, quando non sono anche fisiche, segnano in maniera permanente la psiche di chi le subisce. Alterano il carattere, il comportamento e le reazioni di chi è costretto a sopportarle. Per questo desideriamo che quante più persone possibile il prossimo 25 Novembre indossino un piccolo fiocco o un nastro al polso per indicare con quel simbolo: “Basta con la violenza!”.

fiaccometro ha detto...

Al caro Swan dico .... 'nvvidiòsso ...(ripetere 6 volte).

Swan ha detto...

Fiaccometro...troppo semplice uscirtene cosi.
Devi dimostrarmi che non sei fiacco anche nel cervello.
Aspetto ancora risposte da te.
Puoi offendermi contraddicendomi non facendo il cretino. Cosi fai il mio gioco:ridicolizzarti.
Ansioso attendo.

write26 ha detto...

Swan, per favore, risparmiati, piuttosto hai rispolverato quel progetto?
Ciao e buona serata.

Rifondazione Comunista ha detto...

Giovedi 27 Novembre 2008.
Giornata pacifica e non-violenta di mobilitazione nella città di Fondi per parlare del fenomeno dell’estremismo di destra, con la proiezione di “Nazirock”, alla presenza del regista Claudio Lazzaro.
Questo film-documentario racconta l’estrema destra vista dall’interno: la sua musica, i capi, le alleanze, i rituali, lo sdoganamento politico che sta aprendo ai nazifascisti italiani le porte del potere istituzionale.

La proiezione, organizzata dall’Associazione “Murales”-Arci in collaborazione con il Partito della Rifondazione Comunista circolo “P. Impastato” si terrà a Fondi giovedì 27 novembre 2008 proprio nel giorno in cui a Fondi viene inaugurata la sede del movimento politico di estrema destra Forza Nuova alla presenza del suo leader Roberto Fiore, condannato a nove anni per banda armata.

L’appuntamento è alle ore 20.30 presso la sala “Tom Benetollo” nella sede dell’Associazione “Murales” – Arci in via Ponte Gagliardo 33 (nei pressi del Palazzetto dello Sport).

Abbiamo il compito di presidiare moralmente e politicamente la nostra città e il nostro territorio da rigurgiti di questo tipo; abbiamo l'obbligo di spiegare cosa è veramente quel movimento politico.
Richiamando a condividere i valori democratici e antifascisti che dovrebbero essere patrimonio di tutte e tutti invitiamo la cittadinanza a partecipare numerosa alla nostra iniziativa pacifica e non violenta che sta già raccogliendo numerose adesioni di cittadine e cittadini e di realtà sociali.

giorgetto ha detto...

Secondo me fiaccometro spara cavolate a non finire,quello che vive in un altro mondo sei proprio tu,sei prigioniero di questa gente xciò parli cosi,se pasqualino si illude ancora fa bene xchè arriverà il giorno che il palazzo crolla e poi vedi.
Apri gli occhi mio caro.

fiaccometro ha detto...

Ma è possibile che ogni volta che l'amministrazione fa sapere di aver preso un finanziamento, voi ve ne andate di testa ?!
.....'nvvidiòssi.....

giorgetto ha detto...

COGLIONE...........................
sei contento di essere un servo di questa gente?allora non commentare proprio pupazzo.

Politiche Giovanili Lenola ha detto...

Buongiorno a tutti...sul blog delle politiche giovanili ( www.politichegiovanililenola.blogspot.com ) ho postato il programma invernale delle manifestazioni e degli appuntamenti a Lenola. Spero che la popolazione apprezzi e partecipi numerosa.

Saluti

Alessio Guglietta

fiaccometro ha detto...

Tu invece caro Giorgetto sei servo del tuo odio.
E come fai a campà così?!

giorgetto ha detto...

Purtroppo la tua risp mi fa capire ancora di piu' il tuo stato d'animo,beh in effetti ti capisco.............non vado oltre altrimenti userò termini poco corretti.