venerdì 29 giugno 2007

UN CONTRIBUTO ALLA DISCUSSIONE

L'immensa opportunità che offre internet a livello di discussione porta molti ad esprimere le proprie opinioni su tutti gli argomenti ritenuti di attualità. In mancanza di questo strumento di nuova tecnologia, più di qualcuno non avrebbe avuto modo di inserirsi nei dibattiti quotidiani, che talvolta sono anche piuttosto polemici. Ma la democrazia impone delle regole che devono essere accettate, riguardanti in primo luogo la libertà di pensiero e di parola. Questo principio vale per tutti e quando l'amministrazione comunale ritiene di essere attaccata ingiustamente, deve reagire.
In questi giorni ho seguito più regolarmente i commenti sui vari blog. Alcuni vorrebbero accreditare una situazione locale a dir poco catastrofica nonostante i lavori in corso per centinaia di migliaia di euro e le iniziative svolte in tutti i settori. A mio avviso possiamo dire, a distanza di undici mesi dalla scadenza amministrativa, di avere la coscienza a posto. Chi vorrà ricandidarsi potrà farlo a pieno titolo. In questi quattro anni sono stati attivati canali di finanziamento che hanno riguardato la Provincia, la Regione e lo Stato e i risultati si sono visti. Certo, se si portano a termine, ad esempio, dieci iniziative, c'è sempre chi mette in evidenza l'undicesima non realizzata. Ma questa è la prerogativa dell'avversario, che tende a sottolineare una situazione del paese sempre pessima insieme ad una presunta capacità di saper affrontare i problemi meglio degli amministratori in carica. Se si vogliono trovare degli argomenti per il gusto di polemizzare, qualcosa da dire si trova sempre, ma credo che le questioni non si affrontino con la demagogia.
Se vogliamo fare di più, e su questo dobbiamo sempre puntare, è fondamentale una disponibilità ad un confronto privo di personalismi. Occorrerebbe inoltre maggiore collaborazione (come letto da qualche parte) che può manifestarsi i diversi modi non soltanto nel senso più stretto del termine.
Non vorrei dare l'impressione di voler colpevolizzare "gli altri". Questa è una considerazione che riguarda tutti, me compreso. Nel corso della nostra attività amministrativa, la passione politica qualche volta ci ha portato a misurarci con toni eccessivamente forti. Il bello di queste situazioni è che dovrebbero sfociare nel classico caffè preso insieme. Ma le parole quando sono forti incrinano i rapporti, e le insinuazioni velenose irritano gli animi. Di contorno c'è chi ci ascolta o ci legge e che potrebbe essere influenzato a stare CONTRO una parte o l'altra: non tanto PER qualcosa da poter o dover FARE.
Nell'affermare ciò, non posso che sostenere la posizione di coloro che vedono un pericolo per l'evoluzione della nostra cittadina se la polemica si accentua artatamente. Il richiamo alla libertà di pensiero e di parola non deve mai dare il diritto di esprimersi senza pensare al rischio che potrebbe correre il nostro territorio a livello di immagine. A maggior ragione se si usa internet per discutere. Non siamo più ai livelli del volantino che si consegna nelle piazze ai cittadini. Ma la nostra , si sa, è una società all'interno della quale ognuno decide di fare ciò che vuole, anche di sbagliare.
Vorrei discutere di queste cose con i miei "migliori nemici" come ho già fatto con altri che adesso considero "ex nemici". Si arriva sempre ad un punto di incontro quando c'è la volontà di parlare disinteressatamente. Ti accorgi che la discussione serve quando cominciano le ammissioni di errori commessi da entrambi ed è un segno di ulteriore maturazione. A questo punto una grande controversia potrebbe portare ad un rapporto di reciproca stima. Non è utopia pensare che aldilà delle proprie convinzioni politiche può rimanere o può instaurarsi una amicizia sincera e duratura.
GIAN BATTISTA DE FILIPPIS

115 commenti:

Anonimo ha detto...

una domanda:

che pensate di fare nei confronti di quel sito, lenola fiction o come si chiama?
avete visto che pagina iniziale hanno messo? vi sembra una cosa bella?


grazie per la risposta.

uno qualunque.

Anonimo ha detto...

Gianni, Complimenti!!!! mi sembri Benedetto XVI.

Alberto ha detto...

Purtroppo il personalismo qui a Lenola sembra essere una regola di vita politica.

Anonimo ha detto...

Ma tu puoi ricandidarti?

un 62enne ha detto...

Le parole che hai detto sono molto significative. Hai spronato verso un comportamento più moderato nell'interesse di tutti. Ti sei rivolto anche a te stesso e questo ti fa onore. Hai difeso l'operato della tua amministrazione e questo era comunque scontato. Hai preso anche una chiara posizione su un altro tema attuale concernente la polemica troppo "accentuata". "Il richiamo alla libertà di pensiero e di parola non deve mai dare il diritto di esprimersi senza pensare al rischio che potrebbe correre il nostro territorio a livello di immagine".
Lo sottoscrivo.

una opinione ha detto...

Visto che "certi" cosiddetti blog sono nati per sputtanare Lenola, plaudo coloro che usano questo mezzo per intavolare una discussione civile e per far capire il danno che apportano al paese. Lenola deve essere difesa non violentata.

Anonimo ha detto...

Caro opinione,

secondo me certi blog non sono nati per "sputtanare" Lenola, bensì per togliere le fette di prosciutto davanti agli occhi di molti e far capire loro che le cose non vanno per niente bene, ma con maggiore seriete e COLLABORAZIONE potrebbero sicuramente andare meglio.
Se dobbiamo iniziare ad instaurare un rapporto pacifico, iniziamo a modificare gli animi, poichè li sento ancora molto BURRASCOSI!

una opinione ha detto...

Caro anonimo, colgo ciò che c'è di buono in quello che hai detto, "iniziamo a modificare gli animi". Noi che non abbiamo nessun interesse di carattere politico cerchiamo di far capire a tutti che spesso vanno evidenziati i punti che uniscono, e vanno invece messi da parte, quando è opportuno e quando sono in gioco grosse questioni, quelli che dividono.

Carmelo ha detto...

Caro Sindaco,
mi permetto di scrivere e commentare civilmente a quello che lei dice. Lo faccio perchè sento alcune cose, infatti non intervengo quasi mai su questo blog.
Ho letto il suo post, con attenzione e ne ho trato delle conclusioni.
L'apertura al dialogo è sicuramente una nota positiva. Me ne rallegro.
Tuttavia, premesso che personalmente porto avanti questo tipo di discorso, cioè una cooperazione e un dibattito serio e senza polemiche, da tempo, mi stupisco che questo suo intervento sia arrivato solo ora.
La pluralità, soprattutto su internet, è un bene intoccabile e la differenza di opinioni, per quanto ne può pensare una parte o un'altra, è sempre un bene.
Mi stupisco perchè, nei colloqui, privati e pubblici, che ho avuto con lei, questo tratto non mi è mai saltato gli occhi, ma anzi ho colto da sempre una certa distanza.
E' un peccato.

Mi torna agli occhi (lo racconto perchè successo in pubblico), quando all'incontro delle associazioni, davanti a tante persone, alcune di queste forestiere, io le posi una domanda sull'associazionismo e lei mi rispose: "Carmelo, devi cominciare a renderti conto che sei solo tu a pensarla così".
Questo atteggiamento secondo me non ha dato nessun frutto, va bene l'apertura al dialogo, ma la domanda è: perchè dopo tutti questi anni? L'atteggiamento di una parte della sua amministrazione nei confronti di aperture mie (come persona e come facente parte di una associazione), di idee, di inviti a migliorare, è sempre stato di chiusura e di paura.
Paura di cosa?

Onestamente, ho l'impressione che anche questo blog, non sia propositivo, ma sia nato solo per difesa alle discussioni intraprese da mesi ormai sul web e non solo.
Non basta rammaricarsi dei toni "aspri", non basta attaccare e difendersi, bisogna parlare, discutere, capire l'altro, ascoltarlo. E in quest'ambito rientra anche l'autocritica.
Perchè le parole grosse, secondo me, sono giustificate da tante (troppe?) questioni poco curate dalle varie (non mi interessa quali) amministrazioni che si sono succedute negli anni. Le situazioni come quelle della programmazione allo sviluppo turistico, lo scrarso sfruttamento di strutture come la biblioteca, la tensostruttura, il centro studi, il miracolle, la scarsa apertura ad un certo tipo di cultura e di manifestazioni - in cui Lenola ahimè, è ancora esclusa - hanno fatto innervosire una parte della popolazione a cui queste cose stanno a cuore.

L'errore da parte vostra, purtoppo, c'è stato. Ed è stato quello di non aver ascoltato alcune cose.
Scrivo questa non breve lettera, perchè l'ho presa in parola, ed ho intrapreso un colloquio.
Spero che, in un clima disteso, "da caffè", lei, o chi per lei, possa rispondermi.
Anche privatamente o via mail, se preferisce.

A presto

Carmelo

Anonimo ha detto...

Ma ci dialogate pure con questi .... ?????

Anonimo ha detto...

Signor sindaco,

risponda anche a noi: che provvedimenti state prendendo contro l'immagine di lenola fiction?

grazie mille.

amante del paese ha detto...

......io un giorno crescerò...
di sicuro dalla rava me ne andrò...
ma un bimbo che ne sa.....
di cazzate che non sono mai realtà....
poi, una sera per il colle mi svegliai
non c'era miss italia....
il caprettone della sagra
era scappato....
chissà dov' era il calcetto....
e quel casino che ci stava un qualche annettoooo
io, lenolese che son io, lenolese che non sono altro,
pesci in faccia prenderò...
fino a quando non comando io....
lenolese a modo mio
lenolese preso a calci in culo..
soldi in tasca non ne ho
ma lassù mi è rimasto zio....

si la strada è questa qua...
giu dal colle in fondo a destra
non si sa....
ma un giorno tornerò
caprettone e miss italia troverò...
poi, una sera per la piazza
mi trovai
non è cambiato un "tazzo"
ho trovato solamente qualche pazzo,
chissà dov'era casa mia...
e il popolino che
giocava a rimpiattino...
io, lenolese che son io
lenolese che non sono altro,
sempre solo me ne andrò
fino a che non mi ritrovo un altro,
lenolese a modo mio
lenolese sempre pronto a tutto
anche all'osso del prosciutto...
se qualcuno me lo lasceraààà
na na na na na na naaa
lenolese con le palle pieneee...
na na na na na na naaa
lenolese fuori dal paese.....

"testo liberamente ispirato alla più nota canzone Vagabondo....pensate a come si sente chi sta lontano da lenola per qualche tempo e poi quando torna non vede l'ora di scapparsene via........"

utente improbabile ha detto...

NOTIZIA IN ANSIA DELLE ORE 19.45 DEL 30° giorno di Giugno:
è stato avviato il processo di beatificazione del locale notaro del paese. la gente è accorsa unita intorno al luogo dove si dice sia stato avvistato il futuro santo, orde di pellegrini hanno invaso il colle e la piazza con la speranza di vederlo da vicino, di toccarlo e di sperare in una guarigione o in un miracolo.
gli orafi del posto gia si sono adoperati per il conio della nuova effige che quasi sicuramente prenderà il posto di una delle facciate della moneta euro, gia in circolazione sul posto miracolato.
causa fila di autobus di pellegrini, risulta intasato l'ingresso del paese, ove i gendarmi hanno prontamente prestato il loro soccorso, utilizzando l'autovelox per improbabili foto ricordo.
gente accorrete è arrivato l'arrotino, sembra strano ma il fenomeno ha chiamato a raccolta tutti i commercianti ambulanti della zona che hanno improvvisato un mercatino con i souvenir in vendita nei pressi del castello, o che bel castello marcondiro ndiro ndello. si è visto nella zona anche il paninaro di stanza sul vettore roma-napoli, che con il suo secchione di ghiaccio pieno di lattine di cocacola e birra, urlava per il paese " e panin' e panin' birr' cocaaa!!!
signori finalmente siamo diventati un paese di pellegrini, o meglio un paese visitato dai pellegrini.
un paese piacevolmente sconvolto da questo miracoloso evento, che porterà nelle casse del notaro svariati euri con la propria effige.
Signori ci sentiamo al prossimo evento, quello che vedrà la statuetta del notaro piangere lacrime di sangue, e ancora quello che vedrà l'apparizione del proprio volto sul finestrone del castello.
accorrete gente, accorrete.
chi prima arriva, prima alloggia, ci sono solo 50 posti letto, fate presto....
E' possibile prenotare il tour "la rava" presso le migliori agenzie di viaggi improbabili.
Abbiate fretta, accorrete numerosi.
W il turismo, W questi eventi, W la calca, W la z...ehm scusate!!

Anonimo ha detto...

Non potete proprio fare a meno di screditare questo paese, eh?

Anonimo ha detto...

x Carmelo.
dopo tutto quello che avete scritto contro tutta l'amministrazione nei vostri racconti di macaroot, ti lamenti che qualcuno prende le distanze da te e dalla tua associazione?
Fossi stato io il protagonista di quei racconti ti avrei impedito di scrivere vita natural durante per problemi fisici. Va bene la satira ma lì avete superato ogni limite, offendendo le persone. Quindi non fare il moralista e non lamentarti, anzi ringranzia se non ti sei beccato una denuncia.

un elettore di F.I. ha detto...

sono un elettore di Forza Italia e vorrei rivolgere alcune domande al Sindaco Gianni De Filippis :
1) il tuo gruppo di maggioranza parla sempre di commissario dando la colpa all'ex sindaco Guglietta ma nelle riunioni di Forza Italia il senatore Fazzone ha sempre detto che l'avete preso in giro e che ha sbagliato a darvi retta facendo dimettere l'amico Germi ... umm ... ma allora questo commissario chi l'ha voluto ?!?!
2) il gruppo di maggioranza parla sempre in modo apocalittico dell'amministrazione guglietta ma il vice sindaco di Germi ( non una carica qualsiasi ) non era Orlando De Filippis , quello stesso Orlando che avete eletto a Marzo di quest'anno Segretario comunale del vostro UDC ?! ... sarà ma io non ci capisco niente ...
Ti ringrazio Gianni ma stavolta non ti seguiremo , vogliamo un altro Guglietta Sindaco , non germi , Pasqualino !!!

un 62enne ha detto...

Non ho capito se si vuole provocare quando si mettono in campo nomi di probabili candidati a sindaco. Per me un sindaco lo abbiamo, svolge con equilibrio il suo ruolo, e merita di essere riconfermato.

35enne affezionato ha detto...

Aspè (62enne) mò non t'allargà!
Abbiamo un sindaco e siamo d'accordo, ma da qui a riconfermarlo.....
Tu hai 62 anni e te voglio pure capì, ma qua la c.d. "paposcia" ce scesa fino a terra.
Sarebbe opportuno eleggere un sindaco nuovo, faccia nuova, mente nuova, in sostanza qualcosa di diverso così da far soffiare un'aria leggermente diversa sul nostro amato paese.
Penso che di questo ne convenga anche l'attuale sindaco stesso, penso che aspiri ad altro. Voglio dire scegliere la professione di sindaco di Lenola deve essere alquanto limitativa. Ormai ha acquisito una tal esperienza che sicuramente aspirerà ad altro e quando tutto non dovesse esser così, siamo noi, almeno noi giovani che aspiriamo ad altro.
Quindi....parla per te!

Ancora 35 enne affezionato ha detto...

Ops ero talmente preso che non mi sono reso conto d'aver commesso un'orrore di battitura, per cui prima che la maestra e tutto il circolo mi riprendano lo faccio da me:

... qua la c.d. "paposcia" C'E' scesa fino a terra.

Lenola Fiction ha detto...

Maestra, l'attendiamo sempre su Lenola Fiction. E' già pronto uno spazio tutto per Lei.

Per quanto riguarda i commenti 'qualsiasi', oramai siete diventati oltremodo ripetitivi. Sì che siamo in estate, tempo di tormentoni, ma voglio sperare che il vostro sia un ventaglio ben più variegato, dimostrate d'avere una hit list più corposa...su su potete farcela.


http://lenolafiction.altervista.org

un 62enne al 35enne ha detto...

Naturalmente io parlo per me e tu per te. I personaggi cosiddetti "nuovi" già li abbiamo provati. Poi però è il popolo che deve decidere.

MUSIC PROJECT GROUP ha detto...

Non guardiamo solo le cose negative...
Sicuramente avete notato che in località San Martino (vicino la fermata di fronte al marmista) è stato installato dal comune un enorme cartellone pubblicitario; a mio avviso questa è una gran bella cosa e spero che venga sfruttata dalle associazioni, attività commerciali, ecc.
Essendo quello un gran punto di passaggio, è impossibile non notarlo.
MP GROUP

Una opinione ha detto...

Caro elettore di f.i., se fosse stato per te e mò sarebbe stato eletto Gianni....

Elettore perplesso ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
Anonimo ha detto...

vogliamo un altro guglietta sindaco:angelo guglietta,ma nessuno lo propone mai?

Anonimo ha detto...

Ma come è che tanta gente usa internet come valvola di sfogo? Le mogli o le fidanzate probabilmente non li fanno sfogare abbastanza... Guardate che nella provincia di Latina Lenola è il miglior paese... e non voglio dare solo i meriti all'amministrazione, ci sono sicuramente anche altri fattori ... L'unico neo è che molta gente di Lenola ha i complessi di inferiorità e non si rende conto di queste cose... Stanotte abbracciate le vostre mogli... forse vi sentirete meglio

bob ha detto...

Gianni for major re-elect

Anonimo ha detto...

Con Angelo sindaco davvero che ci cala la paposcia.

Via Napoli in festa ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
tutore della privacy ha detto...

penso che si stia trascendendo, adesso. caro gestore del sito, faresti bane a bannare qualche messaggio.

Anonimo ha detto...

si vabè...tanto qui la comunicazione è univoca.

non rispondono mica!!

Anonimo ha detto...

io propongo di rintracciare l'IP di chi fa nomi.


haahhah

Anonimo ha detto...

Sulla terza pagina di Latina Oggi c'era oltre alle solite polemiche destra-sinistra una graffiante presa in giro del Sindaco di Cisterna nonchè consigliere provinciale dell'UDC , Mauro Carturan , nei confronti del " nostro " Tatarelli. Carturan chiedeva polemicamente chi fosse l'assessore al bilancio poichè in consiglio provinciale il bilancio non lo aveva letto e spiegato l'assessore competente Tatarelli ma bensì il consigliere Migliori di Alleanza Nazionale . Caro Peppino se tu fossi stato uno studente avresti meritato un bel impreparato !!!

sognando nembrotte ha detto...

Caro sig. Sindaco, chi le scrive è un cacciatore di Lenola che praticca questa attività da svariati anni...con dignità! Aldilà della grottesca e imbarazzante situazione in cui l'attività venatoria locale versa da alcuni anni, vittima di una dirigenza aziendale non all'altezza della situazione, vorrei che lei, insieme all'assessore alla caccia, il sig. Luigi Verardi, si adoperasse nel trovare le giuste soluzioni per rimediare alla triste e mortificante situazione in cui i cacciatori di Lenola si trovano ad operare. Viviamo in un clima insostenibile, fatto di veleni, di odi, prepotenze e prevaricazioni. L'esatto contrario di quelli che sono i veri valori ai quali la caccia da sempre si ispira.
La preghiamo!
La esortiamo ad intervenire in prima persona, investendosi autorevolmente del suo ruolo, per risanare una situazione ormai sfuggita di mano, che di questo passo provocherà ferite insanabili per la comunità dei cacciatori lenolesi. Ci servono interlocutori in grado di stabilire un dialogo costruttivo, e questo prima che sia troppo tardi. Persone che sappiano intendere la caccia in maniera disinteressata, e non uno strumento di "potere" o di "privilegio" in mano alle persone sbagliate. Chi non si ribella a ciò,chi se ne lava le mani, o chi rimane alla finestra ad aspettarne "irresponsabilmente" gli esiti, ne è complice a tutti gli effetti.
Sindaco, faccia qualcosa,agisca per ciò che è giusto, e non per ciò che politicamente le potrebbe essere conveniente.

il sindaco ha detto...

Ritornando sulla questione che riguarda il corretto utilizzo di internet, l'immagine inserita su un sito, di cui parla "l'anonimo qualunque", non può essere da me condivisa. Chi l'ha ideata dice che non c'è niente di strano, ma naturalmente ci sono delle opinioni legittimamente diverse tra cui la mia. Sono intervenuto su questo argomento nel post dedicato alla festa del Santo Patrono affermando in sostanza che la libertà di cui godiamo non ci deve dare il diritto di dissacrare. Io ho preso posizione apertamente.
Per quanto mi riguarda (collegandomi ad un altro commento)cerco di difendere il mio paese da quelli che considero dei veri e propri attacchi. Mi rendo conto che le mie sono solo delle opinioni, che tuttavia spero vengano condivise da larga parte della popolazione. Sono però opinioni che ho sempre sostenuto, soprattutto in occasione di incontri istituzionali. E' sembrato che ne parlassi per la prima volta perchè qualcuno le ha lette solo in questi commenti.
Non ritengo di essere il depositario della verità, ma nemmeno gli altri devono ritenerlo. Esprimere il proprio pensiero non significa comunque avere un atteggiamento di chiusura o mantenere le distanze e tanto meno "avere paura". Anzi.
Con i limiti che mi riconosco ho sempre mirato ad un rapporto caratterizzato dal confronto.
Non ricordo bene purtroppo la circostanza citata da Carmelo, penso però che l'argomento riguardasse il tipo di iniziative che vengono organizzate a Lenola e che a mio avviso devono salvaguardare tutti i gusti. Il nostro blog è nato anche per far capire queste cose.
A proposito: perchè dire che il blog di maggioranza "è nato solo per una difesa alle discussioni intraprese" e sorvolare su altri, nati con il dichiarato tentativo di ribaltare la classe amministrativa? Semmai tutti hanno avuto ed hanno uno scopo che non è semplicemente quello di discutere. Però si mette in evidenza solo l'apertura del nostro. A meno che non si pensi che sia propositivo solo chi è contrario a questa amministrazione.
In realtà io credo che in questi quattro anni l'attuale amministrazione sia stata propositiva in tutti i settori. Quanto dichiaro non è frutto di immaginazione, ci sono cifre e atti che parlano. Non è la mia una difesa d'ufficio (mi perdoni il 62 enne) perchè di lavori in giro se ne vedono. La programmazione ha dato dei risultati.
Ma anche in presenza di grandi opere, chi vuol criticare trova sempre qualcosa da dire.
E' il caso del turismo di cui si parla tanto. Secondo me (è la mia impressione) questo argomento è venuto fuori da qualche riunione dove si è discusso su che cosa inventarsi per dare addosso all'amministrazione.
Ma il turismo non è solo il Miracolle, è soprattutto favorire iniziative di privati che vogliono investire sul territorio. Però quando parliamo di questo, qualcuno grida subito allo scandalo.
Si è parlato anche della biblioteca che non verrebbe "sfruttata". Noi la mettiamo sempre a disposizione di chiunque ed anche il Comune vi organizza iniziative varie.
La tensostruttura. Si sottolinea il fatto che non viene utilizzata. Ricordiamo che dopo le riparazioni e la sistemazione (attualmente è in corso l'installazione di pannelli frangivento con fondi provinciali) la struttura è stata messa a disposizione della locale società sportiva. Ultimamente è stata utilizzata anche dall'Istituto comprensivo "L. Da Vinci" che ha organizzato un grande raduno di scuole della provincia.
A questo punto parliamo un pò di politica. Ci dicono che ricordiamo sempre il commissario che ha sostituito, all'inizio del 2003, sindaco, giunta e consiglio comunale messi insieme. Non mi pare che ne parliamo "sempre". Se qualche volta ne abbiamo accennato è stato solo per esprimere un concetto basilare che tentiamo di ripetere facendo un esempio su di noi: se dovesse ora subentrare un commissario della prefettura, la colpa sarebbe esclusivamente della maggioranza, perchè incapace (come è suo dovere)di garantire il numero necessario a deliberare un qualsiasi argomento.Il gruppo di minoranza sarebbe solo un elemento aggiuntivo. Affermando ciò non crediamo di essere stati "apocalittici".
In quanto al nuovo segretario dell'U.D.C., io qui rispondo in qualità di sindaco. In generale posso dire che la politica subisce delle continue evoluzioni. Accade anche che da destra si passi a sinistra. E quando avviene, in questo caso non si grida allo scandalo.
Ma la stranezza della politica, però, è quella di cadere spesso nel personalismo. Tutte le offese che ricevo sui vari blog, soprattutto quando "mi permetto" di scrivere su un determinato argomento, sono la conferma di un errore di fondo che alcuni commettono. Cioè quello di non cercare di superare le questioni personali e il "clima di veleni", che possono però verificarsi in qualsiasi situazione.
Per concludere. Questo è un periodo caratterizzato da una fioritura di candidadure. Nella maggior parte dei casi vengono promossi nominativi al solo scopo di creare scompiglio. Naturalmente ognuno è legittimato a scendere direttamente in campo. E se io stesso deciderò di farlo (e se gli amici lo vorranno) lo farò con la passione di sempre.

Clandestino ha detto...

Egregio Sig. Sindaco,
mi permetto di intervenire per appotare alcune correzioni e contributi a quanto scrive

"...anche in presenza di grandi opere, chi vuol criticare trova sempre qualcosa da dire.
E' il caso del turismo di cui si parla tanto. Secondo me (è la mia impressione) questo argomento è venuto fuori da qualche riunione dove si è discusso su che cosa inventarsi per dare addosso all'amministrazione".

Le ricordo che sul turismo, e in particolar modo sull'idea di "Lenola paese dei bambini" ho chiesto e ottenuto di incontrarLa personalmente lo scorso anno(e Lei si dimostrò molto gentile ad accogliermi e ascoltarmi) dove le esposi, a larghe vedute, il mio pensiero e la mia idea su un ipotetico sviluppo turistico a Lenola, e non ricordo in quell'occasione che Lei abbia manifestato l'idea che quanto da me espostoLe sia stato frutto di una riunione da cui sia partorita l'idea per darLe addosso.
Quello che mi riferì privatamente, al contrario, era che a lei stesso l'idea piaceva, manifestandomi il fatto che era un peccato che persone come me non si erano mai ritrovate al Suo fianco per realizzarle.
Le feci notare in quell'occasione che, visto che Le piaceva tanto l'idea e che ricopriva l'incarico di primo cittadino, poteva Lei stesso farsi promotore dell'iniziativa e avrebbe trovato in me, nonostante avversario politico, tutto l'appoggio che riteneva più opportuno.
Da allora rimasi in attesa di un Suo contatto, ma non l'ho più sentita, nonostante come Lei stesso dice, del turismo molto si è parlato in questi giorni.
Successivamente, e pubbicamente, Le esposi di nuovo l'idea di "Lenola paese dei bambini" in quell'incontro svoltosi presso la biblioteca e indetto dalla proloco.
Ma lì, diversamente da quanto accaduto nel primoincontro, Lei fece "orecchie da mercante".
E a nulla sono valsi i diversi caffè che abbiamo preso al bar.
Ora, anche in virtù di un suo intervento sulla cooperazione e sul suo interesse a discutere con i Suoi "migliori nemici", mi chiedo perchè ha avuto un atteggiamento così diverso sulla stessa idea "apertura e approvazione" quando privatamente ci incontrammo e "orecchie da mercante" quando l'incontro fu pubblico".

Ritrovandomi confuso (ma non troppo), mi chiedo semplicemente
cosa veramente ne pensa Lei, in qualità di Sindaco" di questa idea di "Lenola paese dei bambini" su cui tanto e tanti discutono in questi giorni.

Spero che queste mie parole non Le giungano in modo polemico, resto in attesa di conoscere il suo parere.

Con rispetto,
Mauro Moschitti
(Clandestino)

GRUPPO DI MAGGIORANZA ha detto...

Come suggerito da TUTORE DELLA PRIVACY provvevdiamo ad eliminare qualche messaggio un pò "spinto"

Anonimo ha detto...

Caro clandestino... io non sono d'accordo sul lenola paese dei bambini nè tantomeno come lenola paese degli anziani come vorrebbe qualche altro assessore di minoranza... e penso che questa è l'opinione condivisa dalla stragrande maggioranza della popolazione... un'idea come la tua sarebbe ottima se ci fossero centinaia di persone a Lenola disposte a gettarsi a capofitto nella tua impresa... ma a quanto pare sei solo tu e qualche altro che ti dice di sì ma poi alla fine non gliene frega niente...

Anonimo ha detto...

Salvatore continua a dire che gli piace l'idea del paese del bambino.

Anonimo ha detto...

Caro sindaco la inviterei ad utilizzare maggiormente il sito istituzionale quale mezzo di comunicazione con tutti i cittadini,oltre che utilizzare un blog politico dove lei esprime le sue opinioni e si difende dagli attacchi che provengono da molteplici lati.
Come mai lasciate il sito istituzionale nel piu totale abbandono?Come mai ancora oggi non si è capita l'importanza dei internet(tranne che per aprire un blog di maggioranza a puro scopo politico)?Perchè nn curate come si deve il sito istituzionale,invece di tenerlo come un relitto,un sopramobile,che ogni tanto spolverate?Vi invito nuovamente a visitare altri siti istituzionali che ci sono in giro e rendervi conto quanto il nostro sito non offra tutti quei servizi necessari che un'amministrazione deve garantire.Ma ci vuole tanto a capirlo?Io non mi ci faccio capace,adesso avete anche messo il link sull'ospitalità,ci clicchi sopra e cosa trovi?delle paginette web buttate li senza una logica,senza una grafica,scritte come se fosse un documento in word,senza un link,nulla di nulla.
Sembra una casa la cui facciata è uno spettacolo di architettura e rifiniture,ma che al cui interno vedi solo lavori fatti male e sporcizia;riuscite a capire quest'ottica oppure è troppo difficile?Spero che questo vostro modo di fare dipenda esclusivamente dalla vostra età che in un certo qualmodo ha dovuto adattarsi alle nuove tecnologie ed in particolare al mondo del web,"però mi sembra che tra voi ci siano anche degli amministratori giovani",solo di età però a quanto pare,che possono capire certe logiche.
UN sito istituzionale oltre che per comunicare il proprio territorio nel mondo,serve ad offrire una quantità infinita di servizi,che sono alla portata del cittadino con un "click".
Possibile che non vi rendiate conto di tutto questo?Possibile che vediate internet come una minaccia di chi dietro l'anonimato vi attacca direttamente?Bene:basta eliminare il Forum dal sito comunale e il gioco è Fatto,poi mettere in rete quanti piu servizi possibili ed ecco che l'immagine di un paese inizia a cambiare volto,inizia ad essere un paese integrato nel mondo,capace di competere con chiunque sotto tutti i punti di vita.
Dai che possiamo farcerla con un po di freschezza ed idee giovani a cambiarwe tutto ciò,me lo auspico per il bene di questo mio amatissimo paese.
Spero non prendiate questo mio intervento come un'offesa al vostro operato,ma come un punto di critica da cui partire sopratutto se si vuole parlare di turismo a Lenola.
Aspetto una vostra risposta,sperando che non sia come al solito una giustificazione ed un riferimento a chi non ha fatto nulla oppure ha fatto peggio,considerando che vi ho anche dato il mio voto nelle scorse elezioni amministrative,ma un punto di discussione civile e con toni pacati da cui partire per permettere che anche Lenola abbia un'immagine nel mondo di un paese all'avanguardia su tutto.
aspetto vostre risposte

slip ha detto...

Sembra che si trovino tutte da noi le persone culturali che vogliono rivoluzionare Lenola. Tutti bravi con tante idee per la testa. Poi alla prova pratica è un flop. Ma perchè non comincia l'interessato a fare qualcosa per creare il paese dei bambini? Quali e quante iniziative ha intrapreso per arrivare a farlo oltre che parlarne?. Che cosa aspetta, la manna dal cielo? Perchè quando iniziano qualcosa poi va a finire tutto a schifìo?
E' proprio vero, tra il dire e il fare c'è di mezzo il mare.
Secondo me dobbiamo mirare ad una società adeguata a tutti, non a qualcuno in particolare. Per farlo bisogna lavorare sodo tutti insieme anche tra cittadini di diversi colori politici. Mi sa però che è proprio questo che non si vuole. Qui il problema è che si vuole solo fare lotta politica a qualcuno perchè le elezioni comunali ci sono tra qualche mese, non qualcosa per il paese.
E allora non ci abbiamo capito ancora niente.

GRUPPO DI MAGGIORANZA ha detto...

Caro anonimo delle 17.59,
ci inviti ad utilizzare il sito istituzionale per comunicare con i cittadini anzichè il blog della maggioranza. Io credo che siano 2 cose diverse essendo, quest'ultimo, come tu dici, più politico e quindi in esso possiamo rispondere sulle questioni prettamente politiche e non istituzionali.
Non vedo poi che sia nel totale abbandono " come un relitto,un sopramobile". Ultimamente sono state aggiunte nuove sezioni nel link "Conoscere Lenola": nella voce "Arte e Cultura" troviamo l'Archeologia, le Escursioni e cliccando sulla voce "Immagini" si accede direttamente alle foto di Lenola, arricchite ultimamente di una sezione dedicata alle foto di diversi anni fa.
La sezione "Ospitalità a Lenola" è stata creata per fornire al visitatore notizie utili (Uffici e servizi pubblici, alloggi e ristorazione, Gastronomia, prodotti tipici, ecc.).
Se tu hai delle idee per migliorarne la grafica, fatti conoscere, contattami e sarò ben lieto di accettare i tuoi suggerimenti e, perchè no, apportare insieme a te "freschezza ed idee giovani".
Ultimamente poi abbiamo aggiunta una sezione relativa all'Ufficio tecnico, su espressa richiesta del funzionario e dei suoi collaboratori, in cui saranno inseriti articoli del settore e da cui si potrò scaricare la modulistica.
Non sono poi d'accordo con l'eliminare il forum in quanto ritengo che se usato civilmente, con intelligenza e con rispetto reciproco, è un ottimo mezzo di dialogo che ci aiuta a comprendere le esigenze e le aspettative dei cittadini, ad ascoltare le vostre lamentele e, quindi, i vostri consigli e suggerimenti.
In attesa di essere da te contattato, ti saluto cordialmente.

Giovanni Macaro

Per il Gestore del Blog ha detto...

Mi spieghi per favore perchè ha provveduto ad eliminare il mio post relativo alla candidatura di Angelo Guglietta? Mi spieghi ancora perchè quando si parla di Angelo Guglietta, candidato sindaco, necessariamente bisogna pensare ad Angelo della Pro-Loco (per intenderci) e non ad Angelo Guglietta di Sfronnalupini (sempre per intenderci). Sappi che il loro voto ha lo stesso valore anzi neppure, l'uno è iscritto nelle liste elettorali del comune di Lenola (il mio candidato) e l'altro no. Siamo o no in un paese libero? E perchè mai il mio pensiero deve essere depennato? Ho offeso qualcuno? Se si, ne chiedo scusa in anticipo. Se ho fatto riferimento ad un soprannome, è stato solo per identificare una persona.

Zio benny ha detto...

Forse è stato eliminato perchè, dall'alto del tuo nulla, stavi prendendo in giro una persona. Pensavi di renderti spiritoso facendo quel nome? La prossima volta, prima di dire certe stronxxte, che potrebbero essere anche offensive nei riguardi di quella persona, conta fino a dieci e poi...stai zitto.

Angelo Guglietta (non pro-loco) for president ha detto...

Zio benny sappi che (come diceva ninotto) il voto di Leonardo Da Vinci equivale a quello di Tommasino. Questa è la democrazia!!!!! E a questa regola bisogna attenersi se si vuole un paese libero. Non stavo prendendo in giro nessuno ma semplicemente cercare di far riflettere ed aprire il cervello a gente "ottusa" come te.

Clandestino ha detto...

Caro flip...
per "Lenola paese dei bambini" stiamo lavorando da diversi mesi.
Attualmente è in fase conclusiva la stesura del progetto nella sua totalità.
Inoltre da un paio di mesi ci siamo attivati nella ricerca di finanziamenti (tramite legge 285 e agenda 21).
Purtroppo lo scoglio è proprio qui: in alcuni finanziamenti previsti dalla regione, si può accedere solo tramite istituzione comunale, se fosse stato il Comune a presentare il progetto, sarebbe stato tutto più semplice e oggi saremmo un passo avanti... ma noi siamo testardi, non demordiamo, una strada la troveremo.
A settembre, con l'inizio dell'anno scolastico, inizieremo il contatto con le istituzioni scolastiche per le diverse attività previste nel progetto.
Ti faccio presente, inoltre, che diverse persone di diverso colore politico si sono ritrovate attorno al progetto: cosa che tu stesso auspicavi.
La nostra esperienza con i bambini l'abbiamo fatta già da tempo, nella scuola di Lenola con 7 anni di attività gratuita in corsi di educazione all'imagine e, nel Chiapas, con la costruzione di due scuole, una materna e una elementare che oggi stanno ampliando.
Quindi come vedi non facciamo chiacchiere e neanche flop, se parliamo lo facciamo con cognizione di causa... tra il dire e il fare c'è in mezzo tanto lavoro, studio, ricerca e programazione.
Ora, visto che sai cosa stiamo facendo, contattaci e potrai fare qualcosa anche tu per il tuo paese... se ti va naturalmente.
Ti aspettiamo...

Anonimo ha detto...

Domanda:
Perchè Clandestino e Roberto si vedono solo l'anno prima delle elezioni e poi il resto del tempo no?
Per chi risponde in regalo la maglietta della seconda "estate a Lenola" organizzata da Clandestino...
Ah! Avete ragione la seconda non l'ha fatta perchè dopo che ne ha organizzata una ad alti( ? ) livelli poi si è stancato...

OK MPGROUP!! ha detto...

Signori e signori, quest'anno durante l'estate lenolese, il 14 luglio, direttamente dai MONTI MUSONI, ci sarà una conferenza sul tema etc. etc. etc........oi mp group, apprezzando il vostro spirito di sacrificio e beneficienza, cogliendo l'atto di non correggere ma trovare il modo di porre alla vostra attenzione il fatto che geograficamente i Monti Musoni ancora non esistono, vi ringrazio di cuore per sopportare tutti questi inetti che sono buoni solo a criticare e nel contempo non risolvono un benemerito CXXXXO!

Anonimo ha detto...

Cari MP Group questi amministratori faranno anche errori di stampa... che capitano in un programma fitto... quando c'erano i comunisti con guglietta sindaco queste cose non succedevano... semplicemente perchè non c'era il programma e non c'erano manifestazioni... prima di dare lezioni di ortografia... fate qualche lezione di storia...
Firmato: Uno che con la maggioranza non c'entra niente

Monti Aurunci ha detto...

volevo solo chiedere una cosa...
Parliamo e parlamo di turismo e poi vedo sui volantini dell'estate Lenolese e sul sito del comune,ne riquadro ospitalità,non è stata inserita l'unica struttura ricettiva a Lenola,ossia il Ristorante Ai Pozzi.....Salvatore è proprio antipatico a molte persone a questo paese è.....EH......l'invidia è una brutta cosa!!!!!!!!parliamo e riparliamo di collaborazione di tutti ,e dov'è questa collaborazione??perchè non aiutare questi privati che sono gli unici che riescono a portare a Lenola centinaia e centinaia di persone.....??????
le chiacchiere stanno a zero!
a presto
con affetto

Anonimo ha detto...

per l'ospitalità ho trovato su lenolafiction un'ostello.

MUSIC PROJECT GROUP ha detto...

Per l'errore sulla serata del 14 Luglio ("Monti Musoni" invece di "Monti Ausoni") ci scusiamo ma sono cose che capitano...
Vi giuro che abbiamo riletto 1000 volte il programma per vedere se c'erano errori...eppure qualcosa scappa sempre! Sono sicuro che è stata la "correzione automatica degli errori" di word a correggere Ausoni in Musoni. Ormai purtroppo abbiamo stampato in tipografia tutte le 5.000 copie e quindi non è più possibile recuperare!....

Che poi in fondo in fondo stì "Monti Musoni" non suonano tanto male...ahahah...scherzo...
Ciao a tutti.

Clandestino ha detto...

Caro anonimo,
sei tu che ci vedi solamente un anno prima dalle elezioni.
Siamo quelli di Festambiente.. you remember?
Personalmente sono attivo soprattutto nel sociale, a Lenola e fuori, dal 1987 (circa venti anni) e ho sempre fatto qualcosa (aggratis) TUTTI gli anni sino ad oggi e, mi dispiace per te, non intento smettere.
Il prossimo appuntamento,oltre il progetto naturalmente, il 21 e 22 luglio con i bambini di chernobyl (l'abbiamo fatta anche l'altro anno...)
Quindi prima di aprire bocca, non dico di attivare il cervello, ma almeno informati.
Per la maglietta lascia stare, ne ho tante...

Anonimo ha detto...

Vorrei rispondere a monti aurunci in primis:ma sai leggere?a me sembra che l'hostari i pozzi sia stata inserita tra le strutture ricettive nella pagina del comune di Lenola.
Adesso vorrei rispondere a Gruppo di maggioranza:caro Macaro,vedo che non hai centrato il punto della mia critica sul sito istituzionale.
Innanzitutto non ho mai parlato di grafica del sito se non in riferimento al link sull'ospitalità,con questo volevo intendere che se si vuole farfe una certa campagna di informazione turistica di un luogo è inconcepibile dedicare una sezione al turismo senza curarne molti aspetti(grafica delle pagine web inserite,tipo quella mappa del territorio in bianco e nero scannerizzata chisà da quale cartina e poi messa li,le strutture ricettive senza un link sul quale clikkare che rimanda direttamente ad esse,e va bè questa la facciamo passare visto che non lo fa nemmeno la nostra "amata" APT,tutto scritto in caratteri piccolissimi che se non hai una vista aguzza puoi pure cecarti e con colori uniformi che danno un senso di stantivo di accroccato.Per intenderci hai presente il link che il comune di Fondi ha dedicato al turismo?se non lo sai ti lascio il link di rifderimento basta copiarlo ed incollarlo: http://www.comune.fondi.lt.it/portalefondi/turismo/index.html

Ecco quello puo essere un esempio,ho preso uno dei piu scadenti portali istituzionali che vogliono sviluppare il turismo,senza andare a pescare chisà quale sito di chisà quale paese che al turismo dedica anima e corpo,considerato che esso rappresenta circa il 30%del PIL in Italia.
Quindi ti consiglio di visitare per bene quel link che ti ho dato come riferimento e poi rispondermi su cosa ne pensi,we Fondi fino a 5/6 anni fa non sapeva nemmeno cosa fosse il turismo rispetto a lenola,adesso dobbiamo per forza rimanere indietro sotto questo aspetto?Io confido in te,nella carica che ricopri come assessore al turismo,all'impegno e la passione che ci metti per organizzare tutto,però una volta per tutte vogliamo o non vogliamo fare turismo a Lenola?Di certo non si puo avere la bacchetta magica per far diventare una località turisticamente rilevante,ma perchè non iniziamo da queste piccole cose che quantomeno fanno capire la strada che si è intrapresa verso il turismo?Ci vogliono gli anni ma è a piccoli passi e iniziando a curare le piccole cose che man mano arrivano anche le cose grandi.
Spero in una risposta e in un parere sul discorso del link sul turismo.
Ti saluto cordialmente

GRUPPO DI MAGGIORANZA ha detto...

Caro Monti Aurunci,
prima di fare certe affermazioni ti invito a riflettere e soprattutto ad informarti.
Sul sito istituzionale del Comune di Lenola, nella sezione "Alloggi e Ristorazione - dove dormire-" di "Ospitalità a Lenola" è riportato testualmente
- Locanda “Ai pozzi” Via Pozzavelli tel. 0771588055
Quanto alla stima e alla simpatia nonchè ai rapporti di collaborazione con Salvatore non credo che tu possa riferirti a noi.
Ti saluto cordialmente
Giovanni Macaro

Mica ti sarai offeso? ha detto...

clandestino, il re degli "intenti" che se ne "intente"
secondo me tu n'n t' n' tant' 'ntint'!
Ha hahahahahahahah

Scherzo, danilo dalla piazza!

ciao e buon lavoro a tutti!

azz che voce!! ha detto...

andate su lenolatv e andate a sentirvi salvatore dei pozzi come canta.....

GRUPPO DI MAGGIORANZA ha detto...

Rispondo ad anomino delle 15.45
Ti ho invitato a contattarmi e, visto che da come parli sei più esperto di me in grafica e siti internet, ci sediamo a tavolino e apportiamo le dovute modifiche per rendere più bello e funzionale il sito istituzionale.
Confidando nella tua collaborazione ti saluto cordialmente.

Giovanni Macaro

Anonimo ha detto...

danì......e tu ...quanto t n n'tini tu!!!!n 'tuntito.......scherzo....ciao buon lavoro!!!!!!!

Anonimo ha detto...

ma quel video di Salvatore,è la sera della festa degli emigranti?????

Anonimo ha detto...

caro Macaro sinceramente io di grafica e siti non ci capisco proprio nulla,il mio era solo un appunto su quello che secondo me andremme migliorato dal punto di vista turistico,quello che più potrebbe essere funzionale ad una località turistica inquanto ad immagine e promozine della stessa,sinceramente parlando potrei anche sedermi a tavolino e discutere di questo ma non saprei nemmeno da dove partire dal punto di vista informatico.
cordialmente ti saluto

Anonimo ha detto...

Macaro for president....ti vogliamo SINDACO di Lenola!!!!!!!!!!!!

Anonimo ha detto...

Bravo Clandestino: allora candidati perchè ricordando il tuo ventennale impegno ti voteremo tutti. Vuoi fare l'assessore alla cultura? perciò sfotti Macaroot sul sito dell'Hermano Querido. e se sarai eletto avremo un paese dei bambini con un assessore alla cultura bambino. Pensa un pò.

Anonimo ha detto...

...la politica non è una cosa per................'BAMBINI'!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Anonimo ha detto...

se non fosse candidato con l'attuale schieramento anche io voterei sindaco macaro,purtroppo per lui,a Macà ma perchè non fai una lista civica e ti presenti come sindaco?
IO ti voto

Anonimo ha detto...

si ma madò che tristezza il video nella sezione turismo del sito del comune di Fondi.

Per me è un (forte) incentivo a far sentire chi lo visita un idiota per aver solo pensato, anche lontanamente, di trascorre qualche giorno in un paese simile.

brrr ho la pelle d'oca. molto meglio lenolatv o il tanto criticato lenola fiction.

Zio benny ha detto...

Per Angelo Guglietta for president..."Gente ottusa",detto da te che hai la la testa solo per dividere le orecchie è un complimeto...La prossima volta fai esempi più calzanti e, soprattutto, che non offendono nessuno.

oggi bruschetta...domani? ha detto...

Ma si possono impegnare 3 giorni per una "sagra della bruschetta"?
Ma ai cacciatori non è rimasto nient'altro da fare?

Anonimo ha detto...

Avete letto sul sito della minoranza del grande INCIUCIO che si sta tramando con quelli della sinistra?

DOREMI' ha detto...

Ma veramente!

Io sul blog della minoranza ho solo letto cose serie e sensate!

...impegnati tu nò?? ha detto...

oggi bruschetta...domani?...
perchè non ti sei impegnato tu ad occuparli i 3 giorni;si vede che sei troppo impegnato a criticare l'operato altrui!

Anonimo ha detto...

Parole ... parole ... parole. Magari tutti si dessero da fare come quelli che organizzano la sagra della bruschetta.

BRUSCHETTOPOLI ha detto...

e quelli della SAGRA DELLA MORTADELLA???
NON MERITANO ANCHE LORO UN SOLENNE APPREZZAMENTO?

Anonimo ha detto...

Per bruschettopoli,
hai ragione sulla "sagra della mortadella" e secondo me per l'anno prossimo sarebbe giusto unire le 2 sagre in una settimana NO STOP...magari nella settimana di ferragosto, per valorizzare ancora meglio l'evento.
Cosa ne pensi?

Anonimo ha detto...

cari amici,
l'inciucio è ben che iniziato...
è in fase avanzata!

Tutto iniziò dall'apparizione della vergine "Madonna che piangeva sperxx" sul monte Chiavino..
Evento miracoloso che ha illuminato il compagno dei compagni, lo ha avvicinato alla fede cattolica portandolo ad iscriversi all' UDC.

La vergine, durante l'apparizione, aveva assicurato al compagno smarrito che con il cambiamento di schieramento sarebbero state magicamente assegnate a parenti architetti alcuni incarichi più svariati altri benefici non noti a noi poveracci elettori.
Non ha esitato..e la profezia si è avverata...
D'altronde avendo la stessa fame, non poteva starsene dall'altra parte ed accontentarsi degli ossi che avanzavano dalle abbuffate di TPM...

Voi illustrissimi amministratori oltre che dilungarvi sulle svariate opere pubbliche in corso (complimenti, ma vi ricordo che siete stati eletti per fare queste cose e non solo per fare favori a chi vi ha dato il voto) perchè non iniziate a chiarire alcuni dubbi che ci fanno diffidare della vostra trasparenza:
1_come avete deciso coloro che sono posti al presidio di obiettivi sensibili agli incendi? chi sono?
2_il presidente del consiglio comunale, considerato che è un buon avvocato, sarebbe lodevole che spiegasse al presidente della comunità montana (che l'ha nominato presidente anche del consiglio dell'ente) che il principio di legalità è alla base dell'attività della PA (L.241/90);
dia qualche consiglio prima di emanare dei provvedimenti non in linea con le norme vigenti...
..a meno che non sia stato anche lui, come tutti gli assessori, a scegliere una persona da fare entrare in cambio di tacito assenso.

Anche questi sono "fatti", forse scomodi per voi..
ma vi ricordo che in democrazia i cittadini hanno il diritto di fare "chiacchiere" riguardo il modo in cui operate per l'interesse generale..

questa non vuole essere un'interrogazione, ma sono sicuro che Voi amministratori chiarirete i miei dubbi in modo da far emergere quanto trasparente sia il vostro modo d'agire.

grazie per la risposta.

osservatore moderato ha detto...

Ma di che cosa state parlando!? Oggi non sappiamo ancora niente del reclutamento antincendio.

Vi fasciate la testa prima di rompervela.

Vedrete che ci saranno, come ogni anno, le persone giuste...sappiate in futuro fare critiche costruttive e non sterili processi alle intenzioni!!!

cittadino lenolese ha detto...

In quanto alle critiche costruttive è lecito far notare all'assessore responsabile dell'ESTATE LENOLESE che non è giusto allungare il brodo degli eventi inserendo sagre a ripetizione. Se poi consideriamo che queste durano 3 giorni è tutto dire.

Gino Verardi(l'assessore alla caccia) si è eccezionalmente distinto negli scorsi anni organizzando una imponente e seguitissima manifestazione, dal grande valore culturale, dedicata alla caccia e all'antica trebbiatura, riscuotendo grandi consensi.
Detto questo, ritengo che adesso cominci anche tu ad esagerare, facendo il passo più lungo della gamba.
Che senso ha fare altri 3 giorni di festa del cacciatore, rischiando di screditare il lavoro precedentemente svolto?

Il mio vuole essere un semplice e pacato suggerimento per Gino Verardi, invitandolo di tornare a concentrarsi sulla sua originaria manifestazione del cacciatore, della quale tutti gliene rendiamo merito.

Evita Gino in futuro di replicare con manifestazioni approssimative come l'attuale.

Sperando di essere stato chiaro ti
saluto con stima e simpatia

Anonimo ha detto...

Consiglio di cancellare l'intervento dell' "8 luglio 2007 10.11". Ma con che linguaggio si inizia un commento??? Ma che c'entra la Madonna??? Io ho 22 anni e non mi permetterei mai di scrivere in questo modo...lei invece, ignorante che non è altro, sarà sicuramente più grande di me; dovrebbe vergognarsi!!! Mi sembra molto prepotente il suo intervento; bhè, ad uno che inizia con una frase "Tutto iniziò dall'apparizione della vergine "Madonna che piangeva..." non darei risposte neanche in fin di vita!
Spero che l'intervento verrà cancellato!

StarmanBlogger ha detto...

mai sentito parlare di ironia e ritratto dell'assurdo?

che noia però, che c'entra l'ignoranza' o l'età anagrafica? Sempre pronti a innalzare barricate e dare via a ste crociate ridicole...

il sindaco ha detto...

Caro "Clandestino", abitualmente sono gli stessi interessati che predispongono il progetto dopo aver avuto la disponibilità del sindaco. Chi ha un'idea riguardo a determinate iniziative, non viene ad illustrarla all'amministrazione e poi rimane ad aspettare quasi a cercare una scusa per criticare. Nell'ambito della nostra attività ci troviamo qualche volta ad esaminare progetti predisposti da esterni.
I passaggi riguardano: - l'illustrazione della proposta da parte di chi ha avuto l'idea; - la predisposizione della bozza del progetto; - l'esame comune della stessa ed eventuali modifiche e/o integrazioni; - l'individuazione della legge regionale di riferimento per la richiesta di finanziamento; - l'approvazione da parte della Giunta comunale e l'inoltro alla Regione.
Se fosse stata seguita questa prassi sarebbe apparso chiaro l'atteggiamento coerente e di disponibilità da parte nostra. Un atteggiamento di disponibilità che abbiamo con chiunque: sia nei confronti di quelle persone notoriamente di diversa estrazione politica, sia verso persone di ogni età ("tra parentesi" - la vita insegna che non si è giovani solo anagraficamente).
Un anonimo mi chiede di usare maggiormente il sito istituzionale. A questa osservazione ha già risposto egregiamente il vicesindaco Giovanni Macaro. Vorrei aggiungere solo qualcosa. Non credo sia edificante far notare sul sito istituzionale le nostre dispute. Dobbiamo, si, salvaguardare la discussione che naturalmente non deve mancare. Ma tutto questo salvaguardando anche l'immagine e la grande opportunità che ci offre questo mezzo per accorciare le distanze con i concittadini all'estero. Non vorrei che i nostri emigrati si facciano l'idea di un paese litigioso.
Mettere assieme questi aspetti non penso sia produttivo per l'immagine del nostro paese. Diamo al sito istituzionale un compito più ampio (a livello di conoscenza del territorio, della storia, ecc.) e al blog una funzione mirata più alla discussione.
Vorrei capire meglio invece riguardo al presidio antincendio. Quello favorito da questa amministrazione riguarda la struttura in località San Leonardo dove opera una squadra di protezione civile formata da tutti volontari. Per tutte le altre questioni, come sempre, stiamo facendo il nostro dovere.
GIAN BATTISTA DE FILIPPIS

Anonimo ha detto...

Gentile sindaco,
premettendo di non sapere se l'assegnazione a tali incarichi sia stata effettuata direttamente dal Comune di Lenola o da ente diverso;
il riferimento è al seguente fatto:
sono state individuate delle figure alle quali è stato assegnato il compito di vigilare quotidianamente su siti territoriali ritenuti sensibili per eventuali incendi.
Non contestando la sostanza del provvedimento, legittimo e volto a preservare i nostri amati monti, la richiesta di chiarimento è critica rispetto al metodo con il quale quelle determinate persone sono state assegnate a quegli incarichi.
Cordialmente

non invertiamo i ruoli ha detto...

Il Sindaco afferma che sono gli interessati che predispongono il progetto e lo presentano al comune.

Siamo al paradosso di considerare la cosa pubblica come si trattasse di una cosa propria: l'apertura di un negozio, una casa, ecc.

Qui il discorso è diverso: Clandestino ha posto a disposizione dell'amministrazione comunale un'idea per lo sviluppo del paese e lo ha fatto con largo anticipo. A questo punto a chi di dovere (sindaco, assessore competente, funzionari, ecc) incombeva l'obbligo di valutare la congruità dell'idea con gli interessi del paese e poi rendere questo progetto operativo con la individuazione del canale di finanziamento e la relativa richiesta entro il 30 giugno, cosa che non è stata fatta.

Infatti è evidente che Lenola non è amministrata dalla "giunta Clandestino" ma dalla giunta De Filippis.

L'UCCELLIN DE LA COMARE ha detto...

salve a tutti , dopo anni di inattività l'uccellin de la comare ricomincia a volare !!!! e dov'è che volerà oggi ... si , ecco ... sull'assessore Lauretti ... caro Dario lo sai che mi ha detto un uccellino ? che sono tutti daccordo , soprattutto la tua maggioranza a non ricandidarti ... spero per te che non sia vero , ma da quando Orlando è diventato presidente dell'UDC le cose per te mi sa che non si mettono proprio bene ... a me mi stai pure simpatico ... e poi non dire che nl'uccellino non te l'ha detto ... uomo avvisato mezzo salvato ...

slip ha detto...

Come al solito non si vuol discutere ma attaccare con qualsiasi pretesto e stupidaggini. Cari amministratori, che ci parlate a fà con certa gente.

Anonimo ha detto...

Cari amministratori,
ero presente alla riunione della proloco quando Mauro Moschitti (o Clandestino, credo sia la stessa persona) espose al Sindaco e all'Assessore al turismo, oltre che ai presenti, la sua idea (una buona idea) per un rilancio socio-economico del turismo.
Da parte del Sindaco e dei assessori presenti non ebbe pubblicamente alcuna risposta, anzi fu ignorato completamente.
Ora tirate fuori che doveva seguire una prassi!

Io mi meraviglio che ancora è lì a cercare di convincervi...

Anonimo ha detto...

Forse il Sindaco intendeva dire che Clandestino dopo aver accennato la cosa non l'ha portata avanti rivolgendosi alle sedi competenti ma lo ha fatto privatamente, organizzando incontri con persone interessate al progetto.

Anonimo ha detto...

ma si possono fare trenta commenti su un'idea come il paese dei bambini che fra l'altro non è nemmeno originale? Clandestino... puoi fare di meglio... impegnati

Maestra 2007 ha detto...

Caro Anonimo!

Hai proprio ragione! E' ridicolo, assurdo, oserei dire vergognoso o peggio ancora SCANDALOSO: trenta commenti sulla CITTA' DEI BAMBINI.

AVREBBERO DOVUTI FARNE ALMENO 330 DI COMMENTI!

Non è importante sapere se l'idea sia più o meno originale.
E' importante sapere che un tizio ha pensato di proporre a Lenola, un qualcosa che in altri paesi ha riscosso largo consenso.

Lenola è un paese che si presta benissimo alle novità.
E' un paese, i cui bambini, manifestano un entusiasmo ESAGERATO, dinanzi ad ogni iniziativa attuata in loro favore.

Possibile che non ve ne rendiate conto?

A mio avviso una simile proposta andrebbe sostenuta a tutti i costi.
Potrebbe rappresentare per Lenola un punto di forza, andando a migliorare anche altri settori, ad esempio: il turismo.

Per quanto mi riguarda, spero vivamente che i promotori di questa iniziativa raggiungano il loro obiettivo, perchè i benefici saranno ad esclusivo vantaggio del paese.

Ma a questo punto mi sorge spontanea una domanda:

MA A TE INTERESSA DAVVERO IL BENE DEL PAESE IN CUI VIVI????

Ti saluto con un affetto veramente sincero.

Anonimo ha detto...

complimenti clandestino alle prossime elezioni avrai anche il voto della maestra.
O siete la stessa persona????

Clandestino ha detto...

...caro anonimo,
ti chiedi se io e la Maestra siamo la stessa persona?

Basta essere attenti osservatori, non aver perso le istruzioni d'uso del proprio cervello (o almeno ricordare dove è collocato l'interruttore ON) ed essere un pochino arguti.

Ti dò un paio di dritte per "smascherare" le duplici personalità che si aggirano sui blog:

- comparazione della fonologia linguistica;
- utilizzo o meno di uno o più punti esclamativi;
- impiego di puntini di sospensione ripetitivi;
- rafforzamento di parole tramite caratteri in stampatello;
- enunciazione di un "cappelletto" ironico iniziale al discorso;
- valersi spesso dell'uso incondizionato delle virgolette;
- l'utilizzo o meno di un nick di riconoscimento specifico (questa è sempliciotta).

Inoltre, qualora tu fossi un blogmaster del presente blog, potrai semplicemente controllare:
- che le duplici o molteplici personalità che cerchi di smascherare hanno la connessione dalla stessa città;
- che le duplici o molteplici personalità che cerchi di smascherare hanno lo stesso sistema montato sul pc;
- che le duplici o molteplici personalità che cerchi di smascherare hanno lo stesso indirizzo ip (questa è un pochino più complessa)

Questi alcuni parametri che potrai quindi utilizzare per una scaltra identificazione delle duplici o molteplici personalità presenti sul web.

Ora, una volta ritrovato l'interruttore del cervello, potrai spingerti anche tu sino alla risposta della tua domanda.

Se può esserti utile, da una recente ricerca del prof. Frantz Hanz Albert pubblicata a Minsk lo scorso 4 luglio, posso rivelarti che la percentuale sull'uso di duplici personalità, raggiunge picchi spaventosi tra gli anonimi.

Buona ricerca a tutti

ELCHE ha detto...

Ancora una volta sono stati presi in castagna. L'idea (buona o cattiva.. seconde me OTTIMA) di Moschitti è sua e l'ha presentata davanti a tutti in una riunione.
Il Sindaco e l'Assessore al turismo l'hanno ignorata pensando forse che 2 nuovi bagni e 2 nuovi parcheggi (utilissimi per carità) possano portare nuovi turisti a Lenola.

Ma secondo voi a Lenola la gente non viene perchè mancavano i bagni ed i parcheggi?

Non capite che l'idea di Moschitti serve per dare una svolta a Lenola?
Dite che non l'ha presentata bene o che l'iter della proposta non è quello corretto oppure che non è originale!!!!
Siate onesti e dite quello che pensate: "per voi è una stronzata" !!!

Salvatore ha detto...

invece della città dei bambini perchè non pensiamo alla città del bambino.

Maestra 2007 ha detto...

Premesso che con Clandestino si farà i conti in separata sede...
vorrei porre all'attenzione degli interessati, quanto di seguito:

per quale ragione, se qualche essere umano osa solo lontanamente pensare di passare dall'altra sponda, consapevole di non essere sulla vostra sponda, deve per forza di cose trattarsi di UN unico esemplare, non di DUE, men che meno di TRE, figuriamoci poi di un gruppo?

Anonimo ha detto...

Propongo ELCHE e la MAESTRA ad organizzare l'Estate LENOLESE. O ci sono già stati???? Secondo me sì ma con scarso successo

Maestra 2007 ha detto...

Caro anonimo,
anche stavolta "nun c'hai azzeccato"! (almeno per quanto mi riguarda)
Buonanotte

Anonimo ha detto...

(Scusatemi per la ripetizione ma ho sbagliato blog)
Dobbiamo essere più rispettosi verso le istituzioni, Sindaco compreso.
Non posso condividere pertanto gli interventi di “Don Peppone” e “L’uccellin de la comare” che, con sfottò pungenti, annunciano la mancata riconferma del Sindaco uscente.
Certo quando Gian Battista De Filippis era consigliere comunale d’opposizione sicuramente non è stato rispettoso dell’Amministrazione Comunale e dell’allora Sindaco Guglietta.
Basti pensare che alle processioni religiose disertava il posto che gli avevano riservato gli elettori: dietro al gonfalone del Comune, a rappresentare l’Amministrazione Comunale di Lenola di cui faceva parte in qualità di consigliere comunale di minoranza.
Un fatto gravissimo a mio avviso che la dice lunga su quello che oggi va predicando: “Se vogliamo fare di più, e su questo dobbiamo sempre puntare, è fondamentale una disponibilità ad un confronto privo di personalismi. Occorrerebbe inoltre maggiore collaborazione che può manifestarsi in diversi modi non soltanto nel senso più stretto del termine”.
Strano tipo Gianbattista: predica bene e razzola male, ma questa è un’altra storia.
Noi dobbiamo essere rispettosi verso la funzione che egli ricopre.
Ci piaccia o no, che lo abbiamo votato o no, è sempre il nostro Sindaco, il Sindaco di Lenola, il Sindaco del paese in cui viviamo.
E poi chi l’ha detto che questi non possa stupirci un’altra volta riuscendo a tirare fuori, fra le divisioni dei partiti, una coalizione che lo porti per la quarta volta alla conferma del mandato.
Qui a Lenola la politica non è fatta dai partiti ma dalle persone e dai rapporti personali che gli stessi hanno intavolato in una vita.
Don Peppone lascia stare la polemica: il problema del Sindaco a Forza Italia non porterà da nessuna parte.
F. I. si “squaglierà come neve al sole” come è già successo negli anni passati perché a livello locale non è un partito.......
.......è l’insieme degli amici di Claudio Fazzone.

cacciatore lenolese ha detto...

Caro amico Gino Verardi, assessore alla caccia, nonché presidente locale dell'italcaccia, vorrei avere chiarimenti riguardanti le ultime polemiche nate contro la tua associazione di appartenenza, e presenti ieri sul quotidiano latina oggi(pag.10).
E' vero che quest'anno l'Italcaccia aumenterà il costo delle tessere?
...E questo, in conseguenza della denuncia di altre ass. venatorie, per riparare alla mancata copertura assicurativa negli scorsi anni delle attività extravenatorie(addestr. cani, tiro a volo, ecc.)?

La cosa è molto grave, per cui faresti bene a dedicarti un pò più alle cose riguardanti la tua(e anche mia!) associazione(anche a livello provinciale), invece di spenderti esclusivamente nell'organizzazione delle sagre di paese.

Io sono stato un tuo tesserato, ma alla luce di quanto sta accadendo penso di rivolgermi ad altre ass. venatorie, come l'ENALCACCIA, che sta dimostrando di essere una associazione seria.

Anonimo ha detto...

Un invito ai cacciatori. Non utilizzate il blog per esternare le vostre vicende interne.

alberto ha detto...

Cari amministratori comunali, mi complimento con voi per la linea corretta che continuate ad avere nonostante tutte le cattiverie e le malelingue sul vostro conto. Continuate così. Lasciateli suonare e cantare. Loro se la suonano e loro se la cantano.

Anonimo ha detto...

.... e cento.
Non ho altro da dire.

Maestra 2007 ha detto...

Idem con patate!

minny ha detto...

Clandestino ha detto di essere attivo soprattutto nel sociale...ma di quale sociale parla?? Qui a Lenola per chi non lo sapesse ci sono alcuni bambini e ragazzi che in estate sono costretti a tapparsi in casa. Stò parlando dei diversamente abili!!! Non ho mai visto fare niente per questi ragazzi nei mesi in cui non frequentano la scuola oppure il centro diurno...mi è forse sfuggito??? Se è così mi scuso con Clandestino e lo prego di informarmi quali sono i progetti attualmente in programma per questi nostri ragazzi...anche se non votano penso siano comunque cittadini del mondo ma soprattutto di Lenola e hanno il diritto di essere vissuti...

antipapa ha detto...

x Minny

Intanto comincia a dirci tu cosa hai fatto per questi ragazzi svantaggiati...
Se hai problemi di coscienza ti consiglio di non perdere tempo nel fare inutile demagogia...
Pensa invece ad agire in prima persona, senza aspettarti che siano sempre gli altri a muoversi per primi...e forse, vedrai, che qualcuno ti seguirà!

minny ha detto...

x antipapa
Io purtroppo non occupo nessuna poltrona utile se non quella della mia casa quando a tarda sera mi rilasso un minuto e ti assicuro che faccio volontariato in un centro diurno quando ho un po di tempo libero. Ti garantisco che la mia non è demagogia...ho semplicemente toccato un tasto che forse era meglio non toccare!!!Mi dici perchè te la sei presa tanto?? Ti sei sentito in dovere di giustificare il fatto che per i diversamente abili non si fà assolutamente niente dando colpa a qualcuno che non prende l'iniziativa...si sono organizzate per i bambini cosiddetti normodotati le colonie estive perchè non organizzarle per i diversamente abili?? Non posso essere certo io a chiederlo alle istituzioni ma bensì i progetti li dovrebbe fare chi dirige questo settore...io non aspetto che facciano gli altri per me perchè come ho detto agisco nel mio piccolo in prima persona...la mia coscienza è perfettamente allineata con il mio cervello e non si può dire la stessa cosa della tua...io non ho bisogno di essere seguita da nessuno e tantomeno da persone come te che si giustificano nel modo peggiore che io conosca..."SE FAI TU FACCIO ANCHE IO"...io qualcosa di buono la faccio e tu???? Spegni questa mia curiosità tipica delle femmine sciocche

antipapa ha detto...

X Minny

Non occupi nessuna poltrona utile...
Ma ti risulta invece che clandestino ne occupi una migliore della tua?
Evita personalismi!

minny ha detto...

x antipapa
Carissimo...se tu leggessi usando il cervello invece di scrivere usando solo le mani ti renderesti conto di aver detto una stupidaggine.Usa il mouse, vai al messaggio di Clandestino del giorno 5 luglio 2007 ore 9,16...CI SEI?? Ti aiuto!!! Per "Lenola paese dei bambini" STIAMO LAVORANDO...inoltre...ci SIAMO ATTIVATI...a Settembre...INIZIEREMO IL CONTRATTO....Quindi come vedi non FACCIAMO chiacchere....leggi anche la fine del messaggio in cui Clandestino invita flip a contattarlo...è palesemente evidente che Clandestino occupa una poltrona più UTILE della mia...e poi scusami tanto...quale personalismo hai individuato nel mio messaggio??? Secondo me faresti meglio ad andare a letto un pò più presto...ti conviene scrivere la mattina con le mani riposate...Ciao con affetto

Clandestino ha detto...

Cara Minny,
innanzitutto ti scrivo per complimentarmi per la tua sensibilità verso i bambini disabili, immaginando che comunque nel tuo piccolo svolga qualche attività per loro.
Per queste problematiche ti posso dire che non sono preparato non avendo alcuna esperienza nè professionale nè quantomeno personale, difficilmente quindi potrei intraprendere per loro una qualche attività. Al massimo potrei dare il mio contributo verso qualcuno, ammesso che se ne faccia promotore, che abbia già esperienze in questo campo.

Mi urge altresì informarti che non occupo e non ho mai occupato quelle che tu chiami poltrone: ossia incarichi istituzionali.
Tutto ciò che ho fatto, l'ho fatto per passione personale e in modo assolutamente volontario, a volte con associazioni a volte come cittadino della comunità.

Detto questo mi vien voglia di ricordarti tutte le cose che ho fatto nel sociale negli ultimi 25 anni, a Lenola e fuori, ma rischierei di fare un elenco autocelebrativo di cui francamente faccio a meno... (scusami).

In ultimo posso dirti che hai letto bene per quanto riguarda il progetto "Lenola paese dei bambini", ma anche qui non ricopro poltrone... magari qualcuno che ricopre poltrone se ne fosse fatto carico già a suo tempo... (se provi a leggere il mio post del 4 luglio forse verrai a capo di altre cose).
Su questo progetto sto cercando di coinvolgere più persone possibili o quantomeno tutte quelle che mi hanno contattato per conoscerne a fondo le potenzialità.

Ancora una volta purtroppo c'è chi se la prende con me perchè non faccio questo o non faccio quello...
scusatemi, prendetevela con gli amministratori, sono loro che debbono farsi carico di queste problematiche, a prescindere se le associazioni fanno o non fanno.
Io non ricopro nessun ruolo, ne istituzionale e nè politico...
sono un cittadino come tutti voi, e forse a questo punto mi viene il dubbio che siete voi a non essere come me.

Con affetto, nella speranza che un giorno ci si possa trovare assieme per costruire qualcosa di buono, ti abbraccio....

Clandestino

Zio Benny ha detto...

Sono d'accordo con clandestino. Lui non ha mai occupato nessuna poltrona istituzionale ma si è sempre fatto promotore di iniziative interessanti. Te ne ricordo solo una: Lezioni ai bambini delle elementari, gratuite, di disegno e grafica. Cara Minny non è che una persona che si fà carico di una iniziativa, deve sentirsi obbligato a farsi carico di tutte le iniziative che dovrebbero essere organizzate. Magari se ognuno si facesse carico di qualcosa, nel campo che gli compete, le cose andrebbero un pò meglio. Queste sono persone che andrebbero apprezzate perchè tolgono tempo al proprio lavoro e, soprattutto, alla propria famiglia per dedicarlo a qualcosa in cui credono senza chiedere nulla in cambio. La tua critica dovrebbe essere rivolta a chi, questo, dovrebbe farlo perchè è stato chiamato ad occupare un ruolo ben preciso. Cordialmente ti saluto e un grande bacio, dove vuole lui,a clandestino.

Anonimo ha detto...

Per poter fare di più occorre che ci sia stabilità e tranquillità amministrativa. Lasciamo a casa coloro che non hanno la volontà di garantire queste cose.

minny ha detto...

x clandestino
Adesso che ho capito chi sei ti chiedo umilmente scusa...adesso ho capito anche perchè mi stavano dando addosso!!!Inizialmente la mia era solo una domanda (visto che tu te ne occupi personalmente) chiedevo di essere informata quali progetti fossero stati ideati per i diversamente abili.Poi mi sono imbattuta in antipapa (tu sicuramente lo conosci...io no)quel suo modo (dicci cosa fai tu) mi è sembrato un tantino arrogante e forse sbaglio anche a reputarlo tale ma mi ha dato così fastidio che ho pensato...SE RIESCO A CAPIRE CHI E' LO AFFRONTO PER STRADA.Antipapa invece, conoscendoti, ha avuto ragione ha darci dentro.Comunque a parte tutto adesso che so di conoscerti voglio che insieme si faccia qualche progetto per i diversamente abili. Io uno straccio di qualifica ce l'ho anche se penso che un pezzo di carta non ha mai reso sensibile nessuno...ci stai???Posso venire a cercarti così potrai personalmente ridermi in faccia...magari vengo con mio figlio che tu conosci benissimo...un bacione

minny ha detto...

x antipapa
comunque clandestino una poltrona piu utile della mia la occupa sicuramente...se parla lui fanno finta di ascoltarlo io è meglio che non parlo...ti saluto con affetto

Clandestino ha detto...

Cara Minny,
(mi sento un pò Topolino...)
innanzitutto non devi chiedere scusa di niente... il web è questo, tra nomignoli, nikname e quant'altro queste cose succedono e succederanno ancora...

Parliamo di bambini diversamente abili:
puoi cercarmi tranquillamente se hai una idea di massima su cosa fare e gli obiettivi che vuoi raggiungere.
Io, per quanto le mie possibilità mi permetteranno, sono contento di collaborare con tutte le persone che hanno voglia di fare senza chiedere nulla in cambio.
Anche perchè nel progetto "lenola paese dei bambini" dovrà essere prevista una parte che riguarda i bambini diversamente abili.
Fermami tranquillamente per strada almeno per scambiare inizialmente delle opinioni o idee.... si inizia sempre così... e poi sinceramente non vedo l'ora di "saperti" e sorriderti.

Un abbraccio fraterno a te e un bacione al piccolo.

antipapa ha detto...

X Minny

Ricambio i tuoi saluti con altrettanto affetto.

write26 ha detto...

..

write26 ha detto...

..